Icona Facebook Icona Facebook Icona Facebook
 
Ignora collegamenti di navigazione Home » Capelli » Sveliamo i segreti dell'Hennè per capelli: colorazioni naturali e tonalità sorprendenti
Hennè per Capelli: Pro e Contro della Tintura Naturale
 

Sveliamo i segreti dell'Hennè per capelli: colorazioni naturali e tonalità sorprendenti

Pubblicato da: Lorena
Data pubblicazione: mercoledì 30 agosto 2023
Data ultima modifica: giovedì 5 ottobre 2023
In questo articolo sono presenti link di affiliazione commerciale. Se acquisti qualcosa cliccando su un nostro link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

La tendenza verso prodotti naturali e sostenibili ha portato molte persone a esplorare alternative alle tinture chimiche per capelli. In questo contesto l’hennè si è guadagnato un posto di rilievo grazie alla sua origine naturale e alla sua lunga storia come colorante per capelli. Tuttavia come ogni metodo di colorazione, l’uso dell’hennè presenta vantaggi e svantaggi da considerare attentamente.

Sveliamo i segreti dell
 

Vantaggi dell'uso dell'hennè per colorare i capelli

L'hennè, un dono della natura per la cura dei capelli, ha guadagnato popolarità grazie ai suoi numerosi vantaggi. Questa tintura naturale non solo offre una vasta gamma di colori vibranti, ma è anche rinomata per i suoi benefici per la salute dei capelli. Dai riflessi luminosi alla copertura dei capelli bianchi, esploriamo come l'hennè possa trasformare la tua chioma in modo sostenibile e affascinante.

  • Naturalezza del prodotto
    L’hennè è una polvere che si ottiene dalla macinazione delle foglie di Lawsonia inermis, una pianta che cresce principalmente in alcune regioni dell’Africa, dell’Asia e del Medio Oriente, dove viene utilizzata come colorante per tessuti, pelle e capelli da migliaia di anni. Questo prodotto naturale è privo di sostanze chimiche aggressive come ad esempio l’ammoniaca, spesso presenti nelle tinte commerciali, e il suo utilizzo riduce i possibili danni ai capelli.
  • Colorazione graduale
    Una delle caratteristiche più interessanti dell’hennè è la sua capacità di produrre una colorazione graduale, ciò significa che il colore si sviluppa nel corso dei giorni successivi all’applicazione iniziale, offrendo la possibilità di regolare l’intensità del risultato finale. Questo è particolarmente vantaggioso per coloro che cercano una transizione più naturale tra il proprio colore naturale e quello ottenuto.
  • Benefici per la salute dei capelli
    L’henne non solo colora i capelli ma è un vero e proprio trattamento che ha effetti benefici sulla chioma, infatti rinforza i capelli, li rende più spessi e aggiunge una lucentezza naturale. Inoltre può aiutare a controllare la produzione di sebo favorendo la salute del cuoio capelluto e prevenendo la forfora.
  • Copertura naturale dei capelli grigi
    L’hennè  è noto anche per la sua efficacia nel coprire i capelli grigi, sebbene possa essere necessario più tempo rispetto alle tinte chimiche tradizionali, ma se applicato correttamente può offrire una copertura uniforme e donare un aspetto naturale ai capelli grigi, senza l’effetto radice spesso associato alle tinture commerciali.

Pro e contro Hennè per capelli

Svantaggi nell’utilizzo dell’hennè per capelli

Nonostante i suoi numerosi vantaggi, l'hennè per capelli presenta anche alcune considerazioni importanti da tenere a mente, dalle sfumature imprevedibili su capelli trattati chimicamente, alla necessità di applicazioni ripetute,  qui esploreremo gli svantaggi associati a questa tintura naturale, consentendoti di prendere decisioni informate per il tuo stile di colorazione. 

  • Limitazioni nella scelta del colore
    A differenza delle tinture chimiche, l’hennè offre una gamma più limitata di colori, con una predominanza di rosso e arancione, quindi può variare leggermente a seconda della tonalità naturale dei capelli ma non consente di ottenere tutte le sfumature che si possono ottenere con le tinture sintetiche, e soprattutto non consente schiariture.
  • Impegno e tempo
    L’applicazione dell’hennè è un processo più lungo rispetto all’uso delle tinte, poiché la miscela deve essere preparata, applicata sui capelli , lasciata in posa per diverse ore e infine risciacquata, e questo richiede ovviamente molto tempo a disposizione e molta pazienza, il che potrebbe essere poco pratico per chi ha uno stile di vita frenetico e poco tempo.
  • Irreversibilità del processo
    Una volta applicato l’hennè è difficilmente reversibile, poiché penetra nelle cuticole dei capelli, e rimuoverlo completamente può risultare complicato e spesso richiede diversi trattamenti. Questo potrebbe rappresentare un problema per chi vuole cambiare rapidamente il proprio colore o ritornare al colore naturale.
  • Possibile incompatibilità con tinte chimiche
    L’uso precedente di hennè può rendere difficile l’applicazione successiva della tinta tradizionale, questo perché l’hennè forma una sorta di strato protettivo sui capelli che potrebbe impedire alle tinture chimiche di aderire in modo uniforme o di produrre i risultati desiderati.

Ayluna Hennè capelli (100g)

 

Hennè color Hennè Color (100 g)

 

Hennè color Hennapulver

 

Hennè per capelli bianchi: copertura naturale e sfumature perfette

L'hennè si è guadagnato una reputazione significativa come soluzione naturale per coprire i capelli bianchi, fornendo un tocco di colore mentre si preserva l’aspetto autentico dei capelli. Tuttavia quando si tratta di capelli bianchi la scelta del tipo è fondamentale per i migliori risultati, e il migliore hennè per capelli bianchi è spesso denominato “hennè body art”, che presenta una concentrazione più elevata di Lawsonia, il pigmento naturale responsabile della colorazione.

Questa varietà ha dimostrato di offrire una copertura più uniforme e duratura sui capelli bianchi, e questo si ottiene con una miscela che deve essere attentamente calibrata, e con l’aggiunta di ingredienti come il succo di limone e l’olio di cocco, poiché questi elementi non solo intensificano il colore, ma aiutano anche ad aumentare l’aderenza dell’hennè sui capelli bianchi.

E’ importante lasciare agire l’hennè per il tempo consigliato nelle istruzioni per il miglior risultato, ricordando che il tempo di posa richiesto può essere maggiore, quindi la pazienza è fondamentale e il processo potrebbe richiedere alcune applicazioni ripetute per raggiungere il risultato desiderato.

Hennè per capelli castani: tonalità della terra e calore naturale

L’Hennè può anche essere utilizzato per ravvivare i capelli castani e conferire dei riflessi caldi, donando una nuova dimensione di colore e riflessi e una vivace luminosità. Chi ha capelli castani e desidera aggiungere profondità e calore al colore naturale, può optare per un mix di hennè naturale e altri ingredienti come l’ per ottenere tonalità più scure.

E’ importante fare attenzione alla quantità di hennè utilizzata poiché un’applicazione eccessiva può portare a un colore troppo scuro o rossastro, e ricordare che la scelta delle proporzioni degli ingredienti e il tempo di posa sono fattori determinanti, ma in ogni caso l’effetto finale può variare molto a seconda dei capelli castano chiaro o castano scuro.

Capelli castano chiaro

Se possiedi una chioma di capelli castano chiaro e desideri ravvivarla, l’hennè può aggiungere una sottile infusione di tonalità rosse o aranciate e l’effetto sarà più delicato rispetto ai capelli scuri ma attenzione, per evitare che il colore risulti troppo intenso o arancione, è consigliabile optare per una miscela di hennè naturale con una moderata quantità di indaco, questo aiuterà a equilibrare il risultato finale, donando riflessi caldi senza sovrastare la tonalità base dei tuoi capelli castano chiaro.

Khadi Tinta Naturale per Capelli (100 g) Castano Medio

 

Capelli castano scuro

Sui capelli castano scuro, l’hennè può aggiungere profondità e ricchezza al colore di partenza e l’applicazione può portare a riflessi più evidenti, donando sfumature calde e luminose che si manifestano sotto la luce solare. Optare per una miscela di hennè naturale senza aggiungere indaco potrebbe essere sufficiente per ottenere risultati sorprendenti, tuttavia è fondamentale testare la miscela su una piccola ciocca di capelli nascosta per valutare l’effetto finale, perché il risultato potrebbe variare a seconda della porosità dei capelli e del loro colore naturale.

Khadi Tinta vegetale castano scuro (100 g)

 

Hennè per capelli biondi: risplendi in nuove tonalità naturali

Se hai capelli biondi l’uso dell’hennè richiede particolare cautela. L’hennè rappresenta sicuramente un’opzione affascinante per chi desidera sperimentare tonalità calde e naturali, ma è opportuno fare attenzione per ottenere risultati soddisfacenti, perchè può tendere a produrre tonalità arancioni o rame.

E’ essenziale scegliere con cura il tipo di hennè e gli altri ingredienti: per coloro che desiderano intensificare il calore dei loro capelli biondi l’ideale è mescolare l’hennè naturale con ingredienti come la curcuma, la camomilla e l’olio di calendula, questo mix può generare tonalità dorate e ramate che si fondono armoniosamente col biondo naturale, ma il consiglio è sempre quello di testare la miscela su una piccola ciocca nascosta di capelli per verificare il risultato finale.

Per chi desidera un effetto più delicato, si può optare per l’hennè neutro o l’hennè chiaro, che aggiunge lucentezza e corpo ai capelli senza modificare troppo il colore, e che inoltre può migliorare la salute dei capelli, grazie alle sue proprietà curative. Saper gestire le aspettative quando si usa l’hennè su una chioma bionda è fondamentale perché il colore può variare molto in base al colore di partenza e alle miscele utilizzate.

Khadi Tinta vegetale biondo medio (100 g)

 

Henne per capelli neri: mistero ed eleganza

L’utilizzo dell’hennè per i capelli neri può essere un’opzione intrigante per coloro che desiderano aggiungere riflessi intensi e una nuova dimensione al loro colore naturale. Mentre i capelli neri possono sembrare omogenei, l’hennè può produrre sottili sfumature e luminosità che emergono sotto la luce solare. Anche in questo è importante affrontare questa scelta con cautela e consapevolezza delle possibili sfumature che l’hennè potrebbe conferire, infatti questa polvere di per sé ha una pigmentazione naturale che tende verso il rosso o il rame, pertanto sui capelli neri potrebbe creare riflessi bluastri o verdi soprattutto in condizioni di luce intensa.

Per ottenere risultati soddisfacenti è consigliabile sperimentare con diverse proporzioni di hennè naturale e con l’aggiunta di indaco, un pigmento naturale che può aiutare a ottenere tonalità più scure e profonde senza stravolgere il colore di base. Questa miscela può contribuire ad accentuare la profondità dei capelli neri, creando una gamma di toni che si integrano in modo naturale con quella di partenza, donando dinamicità e brillantezza senza riflessi indesiderati.

Hennè per capelli rossi: vivacità e stile

Una scelta affascinante per coloro che possiedono naturalmente i capelli rossi è l’uso dell’hennè per ravvivare la tonalità naturale della chioma, con risultati davvero sorprendenti, poichè l’hennè tende a produrre una vivace gamma di toni rossi-arancioni, che contribuiscono ad accentuare la profondità e la luminosità del colore esistente offrendo una nuova dimensione alla chioma.

I capelli rossi naturali possono variare ampiamente in termini di sfumature, e l’hennè può essere personalizzato per adattarsi a queste variazioni: se si desidera intensificare il colore rosso si può aggiungere una sfumatura arancione ardente che si fonde naturalmente con la tonalità di base. Mescolare l’hennè con ingredienti come polvere di paprika o succo di carota può aiutare a raggiungere tonalità luminose e calde.

Dopo quanti lavaggi va via l'hennè

Una delle domande più comuni riguardo l’uso dell’hennè è quanto tempo durerà la colorazione e quando gradualmente svanirà. L’hennè è noto per essere una tintura semi-permanente, il che significa che il suo effetto sul colore dei capelli non è permanente come le tinte chimiche tradizionali. La durata del colore ottenuto con l’hennè può variare da persona a persona e dipende da vari fattori.

In generale tende a durare più a lungo sui capelli sani, spessi e poco porosi. Nei primi giorni dopo l’applicazione, il colore potrebbe apparire particolarmente intenso ma si sfumerà gradualmente nel corso dei lavaggi. Di solito, è possibile aspettarsi che l’hennè mantenga la sua intensità per alcune settimane ma la durata esatta può variare a seconda del colore di partenza, della qualità dell’hennè utilizzato e dalla frequenza dei lavaggi.

Con l’effetto di lavaggi e dell’esposizione alla luce solare, il colore schiarirà lentamente con un leggero sbiadimento dopo 4-6 lavaggi, e con il passare delle settimane il colore continuerà a svanire in modo graduale offrendo un aspetto naturale e sfumato, ma è importante sapere che l’hennè può lasciare una sorta di tinta residuale anche dopo che il colore principale è svanito completamente, e questo può rendere il processo di transizione verso un altro colore o ritorno al colore naturale più complicato.

Hennè per tutti i tipi di capelli e colore

L’hennè si applica su capelli bagnati o asciutti?

L’applicazione dell’hennè è solitamente consigliata su capelli puliti e umidi o asciutti, questo perché i capelli bagnati potrebbero diluire la miscela di hennè rendendo più difficile ottenere una colorazione uniforme e duratura. Inoltre l’aderenza dell’hennè sui capelli asciutti è migliore, garantendo risultati ottimali. Assicurati di separare i capelli in sezioni e applicare la miscela con cura, distribuendola in modo uniforme dalla radice alle punte. Una volta applicato, il capo va coperto con una cuffietta di plastica e il tutto andrà lasciato in posa per un tempo variabile da una a tre ore, tenendo presente che più tempo si lascia in posa, più intenso sarà il colore, infine si risciacqua abbondantemente.

L’uso dell’hennè come alternativa naturale alle tinture chimiche offre una serie di possibilità affascinanti per colorare i capelli in modo sostenibile, l'importante è essere consapevoli dei diversi risultati che questa colorazione può produrre sui capelli di diversi colori, e considerare attentamente le varie tecniche di applicazione. Sperimentare con l’hennè può portare a risultati davvero sorprendenti ma richiede pazienza e attenzione per ottenere i risultati desiderati.

 
 
 
Profumee

P.Iva IT07603110631 - Capitale sociale €.10.400,00 interamente versato – CCIAA NA-2000-111125 - REA 638510 [email protected]

Per contatti e pubblicità sul nostro sito: [email protected]
Tutti i diritti sono riservati © 2024 Partita iva 07603110631
Realizzato da NapoliWeb S.r.l. Web Agency Napoli